Una riflessione sul rapporto tra piacere e nutrizione, per portarci  a scoprire perché il gusto sia un ingrediente chiave della nostra vita, e si agganci così fortemente alla sfera emotiva. I dilemmi dell’onnivoro, i sensi del gusto, buono da pensare, i segreti dei cibi-spazzatura e la ri-costruzione del gusto, sono i temi indagati dalla mostra GOLA, arte e scienza del gusto per ribaltare il celebre aforisma che per secoli ci ha impedito di discutere sul gusto. Non solo se ne può parlare, ma anzi diventa doveroso farlo. Sia per l’interesse intrinseco dell’argomento – che ha anche una valenza conoscitiva su se stessi – sia per l’estrema attualità dei problemi di salute provocati dall’abbondanza di cibo di questi anni. Una novità che l’evoluzione, che ha plasmato le nostre preferenze a tavola, non poteva prevedere. Cinque ambienti espositivi, dedicati ad altrettanti temi, in cui le intuizioni di alcuni grandi artisti contemporanei si sono affiancati ad exhibit scientifici sui meccanismi, sia istintivi sia legati all’apprendimento, attraverso i quali l’evoluzione ha nascosto dietro al piacere di un attimo una complessa valutazione delle proprietà nutrizionali del cibo che stiamo mangiando, alternando un approccio episodico e curioso a uno più sistematico e interpretativo.

CATALOGO DELLA MOSTRA E SCHEDA DI APPROFONDIMENTO

Scopri perché ci piace così tanto nutrirci, e come forme e colori dei cibi ci possono attrarre. Come la nostra memoria biografica individuale interagisce col cibo, e come il gusto si sviluppa tra territorialità, memorie d’infanzia, globalizzazione. Guarda come il cibo-spazzatura è entrato nelle nostre vite e perché super-stimola il nostro appetito. Scopri come è complesso l’atto del mangiare e come possiamo educarci a farlo bene. E molto altro ancora.
Clicca qui per leggere e scaricare il catalogo
Clicca qui per leggere e scaricare la scheda di approfondimento della mostra

ARTISTI E OPERE

Marina Abramovič, Boaz Arad, Sophie Calle, Gabriella Ciancimino, Hannah Collins, Cheryl Donegan, Christian Jankowski, Jørgen Leth, Marilyn Minter, Ernesto Neto, Martin Parr, Anri Sala, Sharmila Samant.

VIDEO SCIENTIFICI E IMMAGINI

Clicca su Video scientifici per vedere il video di presentazione della mostra, in italiano o in inglese, le interviste ad alcuni artisti, i servizi televisivi sulla mostra. Clicca su Immagini per vedere la galleria fotografica della mostra.

CREDIT

Progetto e organizzazione. La mostra GOLA, arte e scienza del gusto, esposta alla Triennale di Milano dal 31 gennaio al 12 marzo 2014, è un progetto di Giovanni Carrada. La sezione Scienza è a cura di Giovanni Carrada. La sezione Arte è a cura di Cristiana Perrella con la collaborazione di Alessandra Troncone. La mostra fa parte del sistema di mostre ed eventi proposti dalla Fondazione Golinelli. È realizzata in collaborazione con la Triennale di Milano.

Allestimento. Progettazione: PLAstudio Emanuele Marcotullio, Mattia Rebichini. Realizzazione: Altofragile.
Progetto grafico. Raffaella Ottaviani Maria Teresa Pizzetti.
Documentazione iconografica. Manuela Fugenzi
Video e videografiche. Storyboard e regia: Raffaella Ottaviani e Maria Teresa Pizzetti.

Patrocini. Regione Lombardia, Provincia di Milano, Comune di Milano, Expo 2015, Comune di Bologna EXBO, Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca /Ufficio scolastico regionale Lombardia, Accademia Nazionale dei Lincei, Istituto Mario Negri di Milano, Padiglione Italia Expo 2015,  Alfa Wassermann
Sponsor. CAST Centro Arte, Scienza e Tecnologia, SICOR spa. Con il contributo di Whirpool Argotec.
Main sponsor. Alfa Wassermann.
Sponsor. CAST, Centro Arte, Scienza e Tecnologia.
Con il contributo di Whirpool, Argotec.

COMUNICATI STAMPA

Comunicato stampa GOLA (ita)
Comunicato stampa GOLA (eng)

RASSEGNA STAMPA/UNA SELEZIONE

Gennaio 2013 Art&Art
Gennaio 2014 Collezionare
01 gennaio 2014 Food And Beverage
01 gennaio 2014 Il Giornale dell’Arte
01 gennaio 2014 La freccia
01 gennaio 2014 Grazia Casa
23 gennaio 2014 L’Espresso
29 gennaio 2014 Corriere della Sera
31 gennaio 2014 Il Venerdì di Repubblica
Febbraio 2014 Mente
01 febbraio 2014 Flash Art
01 febbraio 2014 Gambero Rosso
04 febbraio 2014 Living